news
Ti trovi qui: Home » STRUMENTI » CHITARRA » M° ALESSANDRO CRUPI – Chitarra Moderna

M° ALESSANDRO CRUPI – Chitarra Moderna

 

Crupi ph

ALESSANDRO CRUPI

Insegnante di Chitarra Moderna presso l’Accademia Musicale Artemusica.

Nato a Torino il 24/07/1996
Comincia lo studio della chitarra classica all’età di sei anni con il Maestro Luca Marocco.
All’età di dodici anni inizia a studiare chitarra elettrica con il Maestro Luca Milieri e comincia
parallelamente anche lo studio della chitarra acustica. E’ anche allievo del Maestro Daniele
LiBassi per quanto riguarda la chitarra classica (tecniche flamenco) e acustica (manouche).
Ha partecipato a vari seminari tenuti dal Maestro Luca Colombo.
Laureato con 110 e Lode in Chitarra Pop al conservatorio G. F. Ghedini di Cuneo sotto la guida
dei Maestri Giorgio Secco, Riccardo Galardini, Fabio Gurian e Paolo Costa.
Nel 2018 e nel 2019 ha suonato per la trasmissione televisiva svizzera “Kids Voice
Tour” (all’Auditorium Stravinski di Montreaux) nell’orchestra “Labirinto” sotto la guida del direttore
musicale Piero Vallero (insieme a Roberto Testa, Alessandro Orefice e Luciano Saracino)
accompagnando artisti internazionali come Jermaine Jackson, Patrick Fiori e Christophe Willem e
arrangiando anche alcuni brani per quartetto d’archi per la stessa trasmissione.
Attualmente suona con i Mons (band emergente di Torino con due dischi all’attivo) calcando
palchi importanti come quello del Flower Festival, e con la party band Discomania.
Oltre all’attività di chitarrista turnista ha il proprio studio di registrazione e produzione (Dark Side
Studio) svolgendo l’attività di produttore musicale.
Insegna chitarra classica, acustica, elettrica e ukulele in diverse scuole di musica di Torino e
dintorni. Suona anche il basso, il pianoforte e la batteria.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>